Iolite

Il suo nome deriva dal greco "viola", alludendo alla sfumatura violacea spesso esibita da questa gemma.
La iolite può variare dal blu chiaro al blu intenso e di solito ha una sfumatura violacea.

iolite%20grezza_edited.png
2021-01-31-11-26-22_edited.png

Questa gemma è molto conveniente e durevole e può essere utilizzata come sostituto di gemme blu più costose come lo zaffiro.
Con una durezza 7,5 su scala Mohs, appartiene ai minerali mediamente duri.
La iolite è fortemente  pleocroica e mostrerà un colore diverso se osservata da diverse angolazioni. In effetti, è la gemma più pleocroica, questa sua caratteristica è evidente su tutte le gemme di Iolite trasparenti.
Questa gemma può essere lavorata in tutte le tipologie di taglio e viene utilizzata in tutti i tipi di gioielli, in particolare anelli, orecchini e pendenti.

I principali giacimenti di iolite sono situati Madagascar, Myanmar (Birmania), Sri Lanka (Ceylon), India e Brasile.
La iolite viene tagliata in sfaccettature di pietre preziose per esaltarne il colore e la trasparenza.